Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

The bests jobs in the world

SALanding

Per giovani stranieri dai 18 ai 30 anni l’Australia mette in palio i 6 migliori posti di lavoro al mondo: 100mila dollari per sei mesi di straordinaria avventura

La prima edizione di questa iniziativa per promuovere il turismo aveva avuto un bel successo, aveva infatti attratto quasi
35 mila candidati provenienti da centinaia di paesi di tutto il mondo. Il concorso proponeva il più bel lavoro del mondo, se lo era visto assegnare Ben Southall che per sei mesi era diventato il guardiano del paradiso dell’isola di Hamilton sulla Grande Barriera Corallina.

Ma quest’anno l’operazione è più che raddoppiata. Saranno infatti in palio non uno, non due, ma ben sei “migliori posti di lavoro del mondo”, riservati ai giovani stranieri in cerca di avventura in Australia.

VIP Sydney blogger, guaritore di canguri nel “bush” oppure fotografo lifestyle a Melbourne, quest’anno, i sei “migliori posti di lavoro in tutto il mondo” si trovano ciascuno in un diverso Stato dei quattro angoli dell’immensa isola del continente australe. I vincitori riceveranno anche 100.000 dollari per una vacanza, pardon per un lavoro semestrale, infatti il gruzzolo è stipendio, spese e tasse incluse.

Il concorso è aperto a chi ha più di 18 anni, ma non ne ha ancora superati i 30, insomma a tutti coloro che possono beneficiare di un visto di lavoro temporaneo per l’Australia. Oltre alle attività più o meno “convenzionali”, come per esempio quella di “Park Ranger” nel parco naturale lungo le spiagge selvagge del Queensland, oppure di “Wildlife Caretaker”, custode della natura che sveglia i canguri e nuota tra delfini e leoni di mare, ci sono anche offerte di lavoro più singolari. Come quella di “Chief Funster” che ha il faticoso compito di immergersi nella vita notturna dei festival del Wales, oppure quella del “Taste Master”, il maestro del gusto che deve andare in giro per ristoranti, cantine, vigneti e birrerie nel Western australiano. Un’altra delle offerte porterà uno dei sei fortunati vincitori nei territori del Nord, per lavorare come “Outback Adventurer”, incontrando la gente del posto per vivere avventure emozionanti alla maniera della più antica e selvaggia Australia.

Insomma, sono davvero sei grandi occasioni da non perdere, perché non provare? Fatevi sotto, e presentate la vostra candidatura, avete tempo fino al prossimo 10 aprile, e per poter sognare uno dei sei migliori posti di lavoro al mondo vi basta andare sul sito bestjobs.australia.com.

Rispondi