Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

Terremoto Emilia: sbloccati i 670 milioni di euro di aiuti dalla UE

La commissione bilancio del Parlamento Europeo aveva approvato lo scorso 18 ottobre uno stanziamento di 670 milioni di euro dal Fondo di solidarietà dell’Unione europea (FSUE) per le vittime del terremoto in Italia. La decisione doveva essere ratificata dalla Plenaria e dal Consiglio, ma alla fine l’ok definitivo è arrivato solo oggi. L’Italia aveva presentato una richiesta per attingere al FSUE per i danni causati dalla serie di terremoti in Emilia Romagna nel maggio 2012. I costi per la ricostruzione sono stati stimati in 13,3 miliardi di euro. Il Fondo di solidarietà dell’Unione europea è stato creato per aiutare le vittime di disastri naturali in regioni che necessitano un supporto economico. Quella per il terremoto in Emilia è la seconda richiesta d’accesso al fondo nel 2012.
 

Rispondi