Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

Legalizziamo!

Oggi i Radicali Italiani e l’Associazione Luca Coscioni, insieme ad altri soggetti promotori, lanceranno con due conferenze stampa a Roma e a Milano l’avvio della raccolta firme nazionale sulla proposta di legge di iniziativa popolare della campagna Legalizziamo! per la regolamentazione legale della produzione, del consumo e del commercio della cannabis e suoi derivati.

La proposta di legge popolare è promossa con la collaborazione e il sostegno di Coalizione Italiana per le Libertà Civili e DemocraticheForum DrogheAntigoneLa PianTiamo e di decine di grow shop/canapai italiani.

L’appuntamento si è svolto oggi pomeriggio a Roma presso il tavolo di raccolta firme in Largo di Torre Argentina dove erano presenti il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, il segretario dell’Associazione Luca Coscioni Filomena Gallo insieme a Rita Bernardini Hassan Bassi, segretario nazionale del Forum Droghe.

A Milano la conferenza stampa si è invece svolta stamattina con un tavolo di raccolta firme in Piazza San Babila a cui ha partecipato il presidente di Radicali Italiani Marco Cappato, candidato sindaco a Milano, del tesoriere di Radicali Italiani Valerio Federico, di Luca Marola, coordinatore dei Grow shop italiani, e dell’avvocato Fabio Valcanover.

«Abbiamo deciso di avviare la raccolta firme sulla legge popolare in concomitanza con la sessione speciale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite (Ungass) dedicata al tema delle droghe proprio per ribadire la necessità di interrompere l’immobilismo dell’Onu davanti al fallimento del proibizionismo e agli enormi danni prodotti dalla guerra alla droga sul piano sanitario, economico e giudiziario», spiegano Riccardo Magi e Filomena Gallo.

All’Ungass è presente – a proprie spese – anche una delegazione radicale guidata da Marco Perduca, in rappresentanza del Partito Radicale che come organizzazione non-governativa è affiliato al Consiglio Economico e Sociale dell’Onu, con la partecipazione del Professor Andrea Boggio in rappresentanza dell’Associazione Luca Coscioni accreditato per decisione del ministro della Giustizia Andrea Orlando.

Il testo della proposta di legge popolare per la legalizzazione della cannabis e tutte le informazioni sulla campagna sono disponibili sul sito: www.legalizziamo.it

 

Rispondi