Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

Piazza Tienanmen: attentato suicida degli uighuri

Cinque persone, tra le quali anche un turista filippino, sarebbero rimaste vittime del veicolo che si è improvvisamente abbattuto esplodendo sulla folla presente nella celebre piazza Tienanmen a Pechino. Secondo fonti ufficiali l’autista e i due occupanti del veicolo che ha preso fuoco sarebbero morti all’istante mentre i feriti sarebbero almeno 38.

Anche se la celebre piazza teatro della sanguinaria repressione nella primavera del 1989 era piena di gente, non sono comparse online fotografie o filmati sull’accaduto e in molti hanno accusato le autorità cinesi di censura. Tuttavia secondo diverse fonti è subito risultato assai difficile riportare la dinamica ad un semplice incidente stradale.

Anche le autorità cinesi hanno poi confermato che si è trattato di un attentato ed hanno accusato i militanti uighuri provenienti dalla turcofona e musulmana regione del Xinjiang.

Rispondi