Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

Depardieu ci “casca” ancora

Già questa estate era rimasto coinvolto in una lite stradale. Gèrard Depardieu, sempre a bordo del suo scooter è rimasto di nuovo coinvolto in un incidente stradale nel centro di Parigi, ma questa volta era ubriaco ed è stato arrestato

Il bravissimo e famoso attore francese, Gérard Depardieu, ieri a Parigi è rimasto vittima di un incidente in moto senza subire gravi danni, ma visto che era alla guida ubriaco, è stato posto in stato di fermo dalla polizia, in attesa di smaltire la sbornia. Ora dovrà comparire davanti al giudice il prossim 13 dicembre per risondere di guida in stato di ubriachezza.
Non sarebbe comunque stato l’attore a causare l’incidente, ma quando la polizia è arrivata sul posto Depardieu è risultato positivo al test, con un tasso alcolico pari a 1,8 a fronte dello 0,5 consentito. Già ad agosto, Depardieu era salito alle cronache per un altra questione stradale. Sempre nel centro di Parigi e sempre a bordo del suo scooter, aveva avuto un litigio con un automobilista. Depardieu lo aveva preso a pugni e questo lo aveva denunciato per aggressione. «Uno scooter, un auto che non fa attenzione e paf! Voilà. Più paura che dolore e la mia reazione è stata un pò sproporzionata, perché ho avuto molta paura, punto. È tutto così stupido», aveva dichiarato l’attore. L’attore aveva quindi ammesso di aver colpito l’automobilista, giustificando la sua reazione come istintiva e frutto della paura di cadere, sbilanciato dalla guida dell’automobilista. «Appena mi riconoscono, mi fanno subito denuncia. È il rancore della gloria» era stato il commento amaro di Depardieu che qualche giorno dopo ha presentato a sua volta contro l’automobilista una denuncia per guida pericolosa.

Rispondi