Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

Corea: sale la tensione

coreanord

Pyongyang minaccia di attacco nucleare Seul e gli Stati Uniti e taglia le comunicazioni della “linea rossa”

La Corea del Nord ha dichiarato mercoledì mattina che anche lo stato maggiore del suo esercito ha tagliato la linea diretta con l’esercito della Corea del Sud, una misura che arriva a pochi giorni dalla sospensione della linea diretta tra i due governi.

La Corea del Nord ha ufficialmente minacciato Seul e gli Stati Uniti di un attacco nucleare: D’ora in poi, tutte le comunicazioni militari nord-sud sono tagliate, in una situazione in cui la guerra può scoppiare in qualsiasi momento, non vi è alcuna necessità di mantenere queste comunicazioni ha dichiarato un alto funzionario nordcoreano che ha ribadito che la linea di comunicazione resterà sospesa fino a quando la Corea del Sud smetterà di essere ostile con atteggiamenti anacronistici.

La linea di comunicazione di emergenza tra Nord e Sud, installata per la prima volta nel lontano 1971 è già stata sospesa per ben cinque volte e sempre dalla Corea del Nord, l’ultima volta nel 2010.

Rispondi