Pages Navigation Menu

Il giornalismo al servizio del pubblico interesse

Contro il cancro al seno arriva “Perjeta”

roche_tower_basel

La Roche autorizzata dall’Unione europea ad immettere sul mercato un nuovo farmaco per combattere il carcinoma mammario metastatico

Il gruppo farmaceutico svizzero Roche ha annunciato che l’Unione europea ha autorizzato l’immissione sul mercato di “Perjeta“, un nuovo trattamento per guarire una particolare forma aggressiva di cancro al seno.

L’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha infatti approvato la vendita del farmaco, chiamato anche Pertuzumab per le pazienti con carcinoma mammario metastatico HER2-positivo, ma solo per quelle che non hanno ancora ricevuto un trattamento in associazione con Herceptin e Docetaxel.

Questo trattamento, che prevede la combinazione del Trastuzumab con la chemioterapia, durante la sperimentazione è risultato il primo a prolungare significativamente la sopravvivenza rispetto al trattamento standard precedente, quello della combinazione tra Herceptin e la chemioterapia.

Un passo in avanti per la scienza medica, una nuova speranza per i malati, ma anche per La Roche. Infatti, il leader mondiale in oncologia, con l’uscita di “Perjeta” otterrà anche un altro risultato, proprio quello di sostituire Herceptin, che fino ad oggi è stato il suo farmaco di punta, ma il cui brevetto sarebbe scaduto nel 2014.

Rispondi